mercoledì 5 dicembre 2018

1A - Classificare

Confronta e classifica:

Rispetto alla forma chi è più simile? Come respirano questi animali? Chi ha il cuore a 4 cavità? Chi possiede ghiandole mammarie, cioè allatta i propri cuccioli?

La testa di una farfalla e di un'apre si assomigliano: sono fatte da "pezzi"  simili modificati a seconda della dieta. Sono molto diverse però dalla testa di un uccello:


Gli arti dei vertebrati hanno la stessa architettura ma funzioni diverse (arti omologhi):


Cosa vuol dire "stessa architettura"?
Il primo semento dell'arto è un osso unico. Il segmento mediano è fatto da due ossa. Quello distale da più ossa. Questo "modello" di arti ha subito variazioni:


L'uomo è un plantigrado. Il cane è un digitigrado. Il cavallo è un unguligrado.

Alcuni caratteri si presentano insieme:



lunedì 3 dicembre 2018

3A - Geometria solida

Assonometria cavaliera: https://www.geogebra.org/m/PaPCK5Hh


Pensare in 3D

Packaging

Sviluppo del cubo nel piano

Sviluppo del parallelepipedo nel piano 

Sviluppo del tetraedro nel piano

Parallelepipedo
Tre cubi
Tre cubi assemblati

3A - Ripasso









mercoledì 28 novembre 2018

3A - Grafici con excel

Costruisci i grafic con excel.


Usa il diagramma a torta (pie chart) per ottenere questo risultato:



Copia i dati relativi alla crescita in peso di un neonato in dieci settimane:


Quale tipo di grafico sceglierai?

Dal medagliere di Pechino 2008 costruisci un istogramma:


Altri grafici

IGlobal Gender Gap Report, introdotto dal World Economic Forum* nel 2006, fornisce un quadro che mostra l'ampiezza e la portata della divario di genere in tutto il mondo. Per ogni nazione l'indice fissa uno standard del divario di genere basandosi su criteri economici, politici, educazione e salute, e fornisce una classifica dei paesi, permettendo un confronto efficace sia tra regioni che gruppi di reddito nel tempo.

Gender, parola inglese per significare “genere” inteso come genere sessuale, è un termine associato ai Gender Studies, ovvero studi di genere. Questi studi mirano a individuare e a spiegare i motivi per cui a un dato genere (maschile o femminile) vengano attribuiti ruoli specifici, stereotipi o comportamenti che variano di cultura in cultura.

A cosa servono le classifiche?
Le classifiche sono state realizzate per creare maggiore consapevolezza a livello mondiale. La metodologia e l'analisi quantitativa sono destinate a servire come base per la progettazione di misure efficaci per la riduzione delle disparità di genere.

* Il Forum economico mondiale (nome originale in inglese: World Economic Forum, conosciuto anche come Forum di Davos) è una fondazione senza fini di lucro con sede a Cologny, vicino a Ginevra, in Svizzera, nata nel 1971 per iniziativa dell'economista ed accademico Klaus Schwab.

La fondazione organizza ogni inverno, presso la cittadina sciistica di Davos in Svizzera, un incontro tra esponenti di primo piano della politica e dell'economia internazionale con intellettuali e giornalisti selezionati, per discutere delle questioni più urgenti che il mondo si trova ad affrontare, anche in materia di salute e di ambiente.


3A - INFORMATICA: FORMULE E RIFERIMENTI

I riferimenti relativi sono quelli più utilizzati nelle formule, perché permettono di copiare le formule in molte righe.
Se copio una formula (es. =4*A1) da una cella B1 ad altre celle come abbiamo fatto con il riempimento automatico “trascinando” la cella B1, la formula diventa nelle celle di destinazione =4*A2, =4*A3, =4*A4, etc: cioè vengono automaticamente inseriti in valori delle celle A2, A3, A4 etc.
Altro esempio: se si copia la formula = B2 + A2 dalla cella C2 e C3, i riferimenti della formula nella cella C3 diventano = A3 + B3.

Ci sono però dei casi nei quali il riferimento ad una cella deve essere costante (cioè "assoluto") indipendentemente dalla posizione della cella in cui viene copiato.
Se si desidera mantenere il riferimento di cella originale quando si copia, la si "blocca" inserendo un segno di dollaro ($).
Guarda l'esempio.
Voglio calcolare lo sconto sui prodotti che vendo. Lo sconto potrebbe variare: posso decidere di vendere al 30% nei saldi, oppure applicare in altri periodi uno sconto del 10%. Posso usare la stessa tabella dati e modificare solo il calcolo dello sconto? Sì, se metto lo sconto in una cella separata, che posso modificare quando voglio.
Vediamo come.
Metto il F2 lo sconto del 10%.
Se inserisco la formula=D5*F2 in E5, lo sconto viene correttamente calcolato.


Posso copiare la formula nelle altre celle?
Non è possibile trascinare la formula così com’è altrimenti si incorre negli errori visualizzati nell’immagine seguente:


Infatti, trascinando in E6, E7 etc. la formula diventa =D6*F3, =D7*F4 e così via, ma in F3 ed F4 c'è 0!
Il problema consiste nel fatto che la cella F2 (dove è scritto 10%) viene incrementata man mano che si trascina in basso la formula di partenza:


Come posso dire al computer di usare sempre la cella F2 che contiene lo sconto? La "blocco" inserendo un segno di dollaro ($). La formula da usare è =D5*F$2.
Se trascino in basso la formula il riferimento F$2 non viene modificato, ed il calcolo è corretto:

Controlla se in E6 la formula è =D6*F$2. Da D5 si è passati a D6, ma la seconda cella è sempre F2!



3A-Soluzione espressione

Ecco la soluzione dell'espressione di oggi:


L'errore era nell'ultima graffa dove ho un 5/16, mentre sulla lavagna c'era 5/4!


lunedì 26 novembre 2018

3A - Esercizi per la verifica

Calcolare le seguenti espressioni:

A- Gruppo recupero:



B- Shiman, Ali, Gabriele possono provare anche questa:


C- Gruppo Potenziamento:

Soluzioni dei n.13 e 14: